V CONGRESSO REGIONALE SIUT SICILIA - Problematiche urologiche di frequente riscontro clinico: opinioni a confronto

L’urologo del territorio “rappresenta il front office” della domanda urologica dei cittadini, e questo anche grazie al link diretto con il medico di medicina generale. L’organizzazione delle attività con protocolli di intesa fra queste due figure professionali rappresenta oggi l’elemento vincente atto a superare la criticità delle liste di attesa o il ricorso ad inutili accessi ospedalieri. Anche la giusta ripartizione delle attività con il rispetto dei compiti istituzionali deve però rappresentare un punto fondamentale per la corretta gestione dei casi clinici, e tutto ciò nell’ottica di uno “snellimento” e di una “velocizzazione” degli accessi agli ambulatori specialistici che possano evitare ai pazienti il ritorno “a breve” per il completamento di un iter diagnostico che, nelle more di una corretta organizzazione, potrebbe vedersi esaurito nell’ambito di un singolo accesso. Si affronteranno temi relativi alle più comuni patologie di interesse medico generale e specialistico nell’intento di un confronto aperto e di uno scambio di opinioni in merito anche all’organizzazione dei servizi, lasciando spazio anche all’intervento di “esperti” su argomenti selezionati ma con taglio assolutamente pratico che riguardo gli ultimi progressi in termini diagnostici ed in termini di evoluzione delle procedure diagnostico-strumentali

Faculty

M. CURTI GIARDINA

G. ANELLO

F. D'ANNA

D. DI TRAPANI

C. FALLETTA

M. FAVUZZA

M. LAMARTINA

S. LEONE

F. MAGLIOZZO

G. MESSINA

V. MILIOTO

G. MINACAPILLI

D. PASSALACQUA

F. SEMINARA

V. SERRETTA

Durata

8



BROCHURE FILE UNICO
10 settembre 2022 10 settembre 2022
Blog Thumb
Iscriviti